Home » PROGETTI ANFFAS SEREGNO 2017

PROGETTI ANFFAS SEREGNO 2017


PERCORSO SENSORIALE PSICOMOTORIO

Questo progetto è la naturale evoluzione del percorso PEC - propriocettiva equilibrio e coordinazione – che per due anni abbiamo potuto sviluppare ed approfondire con persone con disabilità cognitiva e/o relazionale insieme ai loro amici e volontari. Quest’ultime non tanto in veste di istruttori o tutor, ma come veri e propri compagni di esperienza.

 

Questo ulteriore sviluppo è improntato particolarmente sulla dinamicità della biomeccanica dei movimenti, con l’intento di rendere propri e fluidi quei gesti semplici e ripetitivi che ci accompagnano durante la vita quotidiana.

 

Dalla scorsa esperienza - PEC - è emerso che la quasi totalità del gruppo con cui abbiamo lavorato, ha dimostrato una grande capacità di rispondere in modo inaspettatamente superlativo e con estrema naturalezza, a stimoli complessi e a percorsi con importanti difficoltà gestuali, uno su tutti l’andare in bici!

 

Mentre le attività fatte di semplici e ripetitivi movimenti, sono state un po’ l’aspetto critico del progetto. Ci è dunque sembrato naturale adattare e implementare un percorso più semplice sotto l’aspetto psicomotorio, ma in effetti più complicato per i ragazzi, visto l’identico obbiettivo del progetto, quello di far proprie quelle situazioni semplici ma non banali, che li possano aiutare per aumentare la propria autonomia, la propria stima e la sinergica relazione sociale con i loro pari.

 

 

PROGETTO di PSICOMOTRICITA'

Spesso si parla di psicomotricità in modo improprio o impreciso, per indicare una sorta di
ginnastica o una serie di esercizi da far svolgere al bambino con finalità di performance.
In realtà la psicomotricità è il bambino stesso, unità inscindibile di mente e corpo, spirito e materia, che il tempo, le esperienze, le relazioni, plasmano continuamente, lungo tutto il corso della vita, ma in particolar modo in età evolutiva.
L’inscindibilità di mente e corpo è riconosciuta come base fondante della persona dalla
pedagogia, dalla neuropsichiatria infantile e dalla psicologia contemporanea e proprio in questo principio la psicomotricità trova la sua originalità e la sua ragione d’essere, accanto e in sinergia con altri interventi sia in ambito preventivo, che educativo, che riabilitativo.
Lo sviluppo cognitivo ed emozionale del bambino parte dal movimento, addirittura quando il bambino è ancora feto contenuto e protetto dal grembo materno. Il corpo è perciò il primo veicolo della conoscenza: attraverso la scoperta e i vissuti corporei legati alle diverse esperienze il bambino organizza progressivamente la sua mente e diventa sempre più abile nell’astrarre nozioni importanti come quelle di direzione, grandezza, velocità, durata, che sono alla base di ogni processo conoscitivo della realtà e di se stessi all’interno della realtà.
Il “metodo” proposto è quello di Bernard Aucouturier, uno dei padri fondatori della
psicomotricità in Francia negli anni ’70 del secolo scorso, pedagogista, educatore ed insegnante di educazione fisica. L’originalità di questo approccio risiede in un principio fondante:
l’espressività psicomotoria.
Con questi termini ci si riferisce alla modalità di essere, originale e unica, di ogni bambino,
considerato un essere globale che scopre il mondo investendo di sé tutto l’ambiente che lo
circonda e ricevendo dall’ambiente stimoli importantissimi, in uno scambio continuo di
ricchezza reciproca.
Il linguaggio corporeo è ciò che unisce il bambino al mondo esterno. Il corpo e la via
psicomotoria sono il canale privilegiato attraverso cui il bambino può esprimere ed elaborare le
proprie emozioni e la propria vita interiore, in quelle fasi dello sviluppo neurofisiologico,
cognitivo e psichico in cui il linguaggio verbale non è ancora quello prevalente.

Daniele Perego "l'Artista del Caos"

Daniele Perego "l'Artista del Caos" - ANFFAS SEREGNO

Giornata Mondiale Autismo

Giornata Mondiale Autismo - ANFFAS SEREGNO

Domenica 02  aprile 2017 Presso il CDD Comunale di Seregno ore 15.00 - 18.00

Convegno "Per una reale e normale inclusione scolastica

Convegno "Per una reale e normale inclusione scolastica - ANFFAS SEREGNO

Sabato  01 aprile 2017 presso la Sala Civica Mons. Gandini - Seregno -

"Per una reale e normale inclusione scolastica degli alunni/studenti con disabilità"

BLOG ANFFAS

DOVE SIAMO

DOVE SIAMO - ANFFAS SEREGNO

ANFFAS NAZIONALE

ANFFAS NAZIONALE - ANFFAS SEREGNO

ANFFAS LOMBARDIA

ANFFAS LOMBARDIA - ANFFAS SEREGNO

CI TROVI SU FACEBOOK

CI TROVI SU FACEBOOK - ANFFAS SEREGNO

ANFFAS SEREGNO

AMMINISTRATORE DI SOSTEGNO