PRONTUARIO PER IL CORRETTO AVVIO DELL'A.S. 2020/2021

Da sempre Anffas Nazionale è in prima linea per garantire a tutti il diritto allo studio e l’inclusione scolastica, ma oggi più che mai occorre mantenere alta l’attenzione sullo svolgimento di una corretta programmazione da parte degli Istituti scolastici, tenendo conto anche delle criticità del momento, perché l’anno scolastico inizi davvero per tutti e che per i bambini/e, alunni/e, studenti/sse con disabilità siano attivati per tempo e garantiti i necessari sostegni, sin dal primo giorno di scuola.

Vi invitiamo quindi a dare massima diffusione al documento consultabile a questo Link

 

ANFFAS TUTTI A SCUOLA

scarica l'opuscolo informativo a questo Link 

 

 

 

IMPORTANTE! IL REFERENDUM COSTITUZIONALE DEL 20-21 SETTEMBRE 2020: VERSIONE IN LINGUAGGIO FACILE DA LEGGERE

 

come saprete il 20 e 21 settembre p.v. i cittadini italiani saranno chiamati alle urne per esprimere il proprio giudizio sul referendum costituzionale relativo al taglio dei parlamentari.

 

Al fine di supportare in maniera concreta le persone con disabilità intellettive e disturbi del neurosviluppo ad esercitare il loro diritto di voto, al pari degli altri cittadini e nel rispetto dell’articolo 29 “Partecipazione alla vita politica e pubblica” della Convenzione Onu sui Diritti delle Persone con Disabilità (che nello specifico dice che “Gli Stati Parti garantiscono alle persone con disabilità il godimento dei diritti politici e la possibilità di esercitarli su base di uguaglianza con gli altri, e si impegnano a (…) garantire che le persone con disabilità possano effettivamente e pienamente partecipare alla vita politica e pubblica su base di uguaglianza con gli altri, direttamente o attraverso rappresentanti liberamente scelti, compreso il diritto e la possibilità per le persone con disabilità di votare ed essere elette…”), portiamo alla vostra attenzione il documento realizzato in linguaggio facile da leggere dai lettori di prova di Anffas Udine che spiega cosa è il referendum, il motivo per cui si va a votare e le modalità di voto.

 

Considerata l’importanza dell’esercizio del diritto di voto, vi chiediamo di diffondere tale documento – che trovate in allegato e sul sito www.anffas.net a questo link http://www.anffas.net/dld/files/Il%20Referendum%20Costituzionale%20del%2020-21%20settembre%202020(1).pdf  – tra tutti i Vostri associati, le Vostre famiglie e le Vostre persone con disabilità intellettive e del neurosviluppo.

 

In tal senso desideriamo ribadire che tutte le persone con disabilità intellettive e disturbi del neurosviluppo hanno il diritto di votare al pari di tutti gli altri cittadini italiani e che tale diritto non può in alcun modo essere negato. Alle persone con disabilità, inoltre, dovrebbe essere garantito, come previsto dall’art. 29 della Convenzione ONU l’esercizio dei diritti politici “su base di eguaglianza con gli altri” a tal fine “garantendo la libera espressione della volontà delle persone con disabilità come elettori e a questo scopo, ove necessario, su loro richiesta, autorizzandole a farsi assistere da una persona di loro scelta per votare.”

 

L’Italia non si è ancora interamente adeguata dal punto di vista legislativo a tali prescrizioni, anche se la convenzione è assolutamente vincolante per il nostro paese. Il voto assistito, ossia la possibilità di ricevere il sostegno in cabina elettorale da parte di un’altra persona di propria fiducia, quindi, continua ad essere una esclusiva prerogativa delle persone con disabilità fisica o sensoriale (in particolare persone non vedenti, prive delle mani o degli arti superiori) essendo così preclusa a priori la possibilità alle persone con disabilità intellettiva o disturbi del neurosviluppo di ricevere analogo sostegno, ove necessario pur nell’assoluto rispetto della sua volontà.

 

Anffas, nel corso dello svolgimento del progetto Capacity, ha affrontato anche tale aspetto, avanzando anche una proposta di modifica legislativa al momento in attesa di riscontro.

Alla luce della attuale situazione, diviene ancor più importante favorire lo sviluppo della massima consapevolezza da parte della persona con disabilità circa l’importanza del proprio voto e delle responsabilità che esso comporta, garantendo, attraverso una buona preparazione, la possibilità alle persone con disabilità di avere tutti gli strumenti per prendere una decisione ben consapevole.

 

Ricordiamo che sul nostro sito, nella sezione dedicata al progetto “Capacity: la legge è eguale per tutti” (disponibile al seguente link: http://www.anffas.net/it/progetti-e-campagne/capacity-la-legge-e-eguale-per-tutti/) è possibile trovare materiali utili inerenti il tema del diritto al voto delle persone con disabilità.

 

Al link di seguito, inoltre, è possibile trovare il kit “guida alle elezioni” dedicato alle persone con disabilità intellettive e disturbi del neurosviluppo, ai loro familiari e agli operatori realizzato da Anffas in occasione delle elezioni del 4 marzo 2018: http://www.anffas.net/dld/files/ELEZIONI%20POLITICHE%204%20MARZO%202018%20-%20IL%20KIT%20ANFFAS%20PER%20IL%20DIRITTO%20ALL%E2%80%99ESERCIZIO%20AL%20VOTO%20DELLE%20PERSONE%20CON%20DISABILIT%C3%80%20INTELLETTIVE.pdf  

 

Se vogliamo vedere un cambiamento nella nostra società dobbiamo essere noi i primi a promuovere in maniera diretta tale cambiamento e dimostrare che le persone con disabilità intellettive e disturbi del neurosviluppo vogliono e possono votare è il primo passo per farlo.

001_Opuscolo 001_Opuscolo [1.806 Kb]

 - ANFFAS SEREGNO


Il "S.A.I.?" di ANFFAS

ONLUS SEREGNO



ANFFAS ONLUS SEREGNO promuove "SAI?", Servizio Accoglienza Informazione, volto all'accoglienza, all' ascolto, all' informazione ed alla formazione di famiglie con persone con disabilità nelle varie fasi della vita
 

SAI? si inserisce nel quadro normativo vigente con particolare riferimento alla legge 104/1992, tra le prime legggi ad indicare esplicitamente l' importanza di lavorare con le famiglie in un' ottica promozionale e alla legge 328/200 che individua la "famiglia come attore di un istema misto di Welfare", riconosce la centralità e l'importanza pubblica delle funzioni da essa svolte, valorizza e sostiene la responsabilità famigliare e promuove "servizi formativi ed informativi di sostegno alla genitorialità".


ACCOGLIENZA

E' il momento di primo contatto, dell' espressione della richiesta, della lettura bisogno e della restituzione di prime indicazioni del percorso informativo-formativo.

ASCOLTO

E' uno spazio di consulenza su aspetti della vita relazionale, affettiva, educativa e sociale legati alla presenza di un famigliare disabile; di accompagnamento in momenti di criticità o evoluzione del percorso famigliare.

INFORMAZIONE

E' un punto strutturato di informazione per:


- conoscere approfondire aspetti normativi legati al' acquisizione dei diritti e delle loro tutela;

- orientarsi nella rete dei servizi sanitari e socio sanitari;
  ricevere materiali informativi;

- scegliere dei percorsi idonei per l' acquisizione dei diritti.
 
 
FORMAZIONE

E' un ambito di:

- promozione del benessere famigliare dove la condivisione e il confronto delle esperienze individuali è          strumento di riscoperta e rinforzo di competenze genitoriali e/o famigliari;

-acquisizione di conoscenze approfondite e specifiche volte alla implementazione della consapevolezza;

-attivazione di autonomie personali nei confronti delle proprie difficoltà.

OPERATORI ...

Le figure dedicate al SAI? sono un Responsabile area sociale e un collaboratore amministrativo.
SAI? si potrà avvalere, al bisogno, dell' apporto di Consulenti quali Assistente sociale, Psicologo, Pedagogista, Avvocato, Esperti-Formatori coinvolti sulla base delle necessità evidenziate.

DESTINATARI ...

-Genitori

-Fratelli e Sorelle

-Famigliari in genere

-Affidatari

-Tutori / amministratori


PER INFORMAZIONI ED APPUNTAMENTO

Chiamare i numeri 3384603233 o 3386630541 oppure inviare una mail all' indirizzo di posta elettronica 
anffas_seregno@libero.it    (anche direttamente da questo sito Web, nella pagina "Contatti")
SAI? è un servizio GRATUITO che per ragioni organizzative riceve su appuntamento.
 
 
 
 

 

 

Vai alle altre attività

  • 18/09/2020
  • Nº pagine viste 324352

Attività ANFFAS Seregno

 

Come iscriversi ad Anffas Onlu

 

Dichiarazione Bando 2018

 

FAI UNA DONAZIONE

 

PRIVACY

 

LEGGI E DECRETI

 

INFORMAZIONI UTILI

 

PROGETTI ANFFAS SEREGNO 2017

 

PROGETTI ANFFAS SEREGNO 2016

 

PROGETTI ANFFAS SEREGNO 2016

 

Caterina Mosa

 

Ilaria Boilini

 

BLOG ANFFAS

DOVE SIAMO

DOVE SIAMO - ANFFAS SEREGNO

ANFFAS NAZIONALE

ANFFAS NAZIONALE - ANFFAS SEREGNO

ANFFAS LOMBARDIA

ANFFAS LOMBARDIA - ANFFAS SEREGNO

CI TROVI SU FACEBOOK

CI TROVI SU FACEBOOK - ANFFAS SEREGNO

ANFFAS SEREGNO

AMMINISTRATORE DI SOSTEGNO